Logo
Stampa questa pagina

Specialità dalle Puglie!

Specialità dalle Puglie!

Le Puglie sono una regione particolarmente ricca dal punto di vista gastronomico e le sue specialità sono frutto di un'arte semplice, ispirata a tradizioni contadine che sono passate immutate nei tempi.

In effetti le Puglie, come un po’ tutte le nostre zone d'Italia, hanno un patrimonio gastronomico non solo vastissimo, ma anche vario. Una ricchezza che noi vogliamo tradurre in ricette da farvi conoscere e da poter realizzare nelle vostre cucine.

Tanto mare e tanto pesce

Questa regione è circondata dal mare e le sue lunghe e interminabili coste (ben 800 km!) sono una grande ricchezza per la pesca locale, cosicché ogni giorno è sempre disponibile ottimo pesce freschissimo e assai gustoso. Così dalle succulente specialità a base di cozze ai semplici pesci grigliati, dalle zuppe agli antipasti, ogni volta è un trionfo per i sensi: olfatto, vista e gusto vengono coinvolti in un valzer di sensazioni davvero uniche. Certo sarebbe meglio trovarsi a pochi metri dalle coste per assaporare il pescato di giornata, ma anche acquistando buon pesce fresco dai nostri mercati possiamo ricreare quelle sapienti ricette.

Entroterra d’ulivi

L'entroterra pugliese è caratterizzato da enormi distese di ulivi: un paesaggio mozzafiato che regala rustici scorci assolati che sono un dono per l’anima. E i suoi doni generosi danno olive superbe e un olio dal profumo e dal sapore intenso come il sole di questi luoghi, che rende floride anche le vigne e la produzione di verdura. Da qui ingredienti preziosi per arricchire questa cucina di Puglia. Per ricordarne le principali specialità, partiamo innanzitutto dalle celebrate orecchiette, ma anche strascinati, cavatelli pociacche, pestazzuke, mignuicche... sono tutti formati di pasta di semola rigorosamente lavorata a mano, pezzo per pezzo, mai usando le trafile; caratteristica questa tipica proprio di questa regione. Sapori di mare e di terra trovano un felice connubio nella tiella, specialità a base di riso, per non parlare poi delle numerose e sapide pietanze a base di carne di agnello, capretto e cavallo.

Dolci ricchi

Anche la preparazione dei dolci è segnata da una tradizione che ama l'opulenza e la ricchezza di sapori intensi. Così è per le numerose specialità a base di mandorle e per i fantasiosi dolcetti fritti. Anche le conserve lasciano il segno: così stupende e originali confetture di mandarino, d’arancia, di mele cotogne, una volta preparate vengono usate nella realizzazione di dolci, dalle crostate alle specialità a base di deliziosa pasta di mandorla.

Ultima modifica ilMartedì, 19 Agosto 2014 02:34

Ultimi articoli di Raffaele Palumbo

Articoli e ricette correlate

© 2005-2014 La Spiga Italia s.n.c. - P.IVA: 01900460187 - L'Altrapasta è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Voghera n. 166 del 14/04/2005